LA MARCIA

MARCIA ENOGASTRONOMICA DELLE PRELIBATEZZE DEL CARSO

Alla riscoperta della Grande Guerra

La marcia è dedicata a tutti gli amanti della cucina e delle bellezze del Carso e in particolare ai reperti e alle tracce lasciate dalla Grande Guerra sul San Michele e nelle aree circostanti.

Il tracciato, per nulla impegnativo è lungo circa ??, sarà adatto a tutti, dai più piccoli ai più grandi.

Il percorso porterà prima verso la parte est del paese fino alla bellissima baita di pietra degli speleologi, che è gestita dal gruppo speleologico "Talpe del Carso". Accanto alla baita si trova l'entrata nella Regina del Carso, la grotta più bella del Carso Goriziano. La stradai porterà poi verso a scoprire una costruzione davvero tipica di tutto il Carso: la capanna in pietra a secco dei pastori, un tempo riparo di questi ultimi dai temporali o dalla calura estiva. Si proseguirà poi verso il Monte San Michele, oggi museo all’aperto dedicato alla Grande Guerra. La strada ci porterà poi verso il paese di San Martino del Carso, dopo una breve visita al museo privato del luogo. Da qui il percorso vi porterà di nuovo verso San Michele , fino all'insediamento chiamato Case Nere. Qui si potrà ammirare la grotta Pečina, così chiamata dai paesani. Si tratta di un vero e proprio riparo naturale, utilizzato dall'esercito austro-ungarico come rifugio per le sue truppe Honved tra il 1915 e 1916. Proseguendo attraverso i boschi e i prati del paese si giungerà ai piedi del monte Škofnik, dove si potrà scendere in una tipica dolina carsica per ammirare particolari reperti storici della Grande Guerra.

Lungo tutto questo percorso esperienze sensoriali in numerose postazioni dove aziende agricole e dell’agroalimentare del territorio proporranno in degustazione i propri prodotti, che si potranno anche acquistare alla mostra mercato allestita alla fine del percorso. I siti della Grande Guerra, che il visitatore potrà ammirare, verranno animati da visite guidate e da figuranti (con uniformi militari dell’epoca).

Alla fine della marcia vi attenderà presso il Circolo Danica a San Michele un pasto caldo ed un gruppo musicale, che allieterà il pomeriggio. La manifestazione si concluderà alle ore ??.

Ciò che caratterizza questa marcia è che i partecipanti, oltre ad avere la possibilità di conoscere il passato di questi luoghi unici, potranno, senza alcun costo aggiuntivo, assaporare diverse prelibatezze carsiche. Sul percorso si troveranno infatti chioschi dove famosi viticoltori, produttori di formaggio, miele e altre delizie del Carso offriranno i loro ottimi prodotti.

L'organizzazione ci tiene a sottolineare che in questa occasione verrà presentato tutto il territorio del Carso, in quanto saranno presenti all'evento produttori del Carso Goriziano, del Carso Triestino e anche della Slovenia.

L'obiettivo della marcia è quindi chiaro: ricordando le atrocità del passato che si sono svolte su questa regione cento anni fa, quando una delle guerre più sanguinose, che ha sottratto la vita a migliaia di giovani soldati di diverse nazionalità, ha avuto il suo campo di battaglia nel piccolo paese di San Michele e nei suo dintorni, questa iniziatva vuole sottolineare l'elemento di collegamento e vicinanza tra persone, che in tempi di pace, vivono su questo territorio. Con questa manifestazione desideriamo presentare questo spirito di raccolta e unione anche ai visitatori di luoghi e regioni più lontane che sono stati invitati dal circolo Danica a partecipare alla marcia.

Cookie Policy
www.pohod.it DANICA© 2014 - 2019
P.I. 00333040319 - C.F. 80004450310